Lettini abbronzanti ad alta pressione: ecco i vangaggi!

Non esiste un unico tipo di lettino abbronzante. Il mercato mette a disposizione differenti tipologie di macchine dedicate all’abbronzatura e una di queste è il lettino abbronzante ad alta pressione. Questi tipi di lettino sono in grado di fornire alla pelle un’abbronzatura molto scura in brevissimo tempo. Bisogna aggiungere che i lettini abbronzanti ad alta pressione si sono rivelati, oltre che molto efficaci, anche più sicuri di quelli a bassa pressione.

Perché vengono chiamati “ad alta pressione”? Presto detto! Le lampade al quarzo di cinque centimetri a 1000 Watt sono la chiave di questo tipo di abbronzatura. Queste lampade sono installate dietro speciali filtri di vetro in grado di filtrare soltanto i raggi di una determinata lunghezza d’onda.

Oltre a questo, i gas delle lampade al quarzo contenuti al loro interno sono sottoposti a una pressione maggiore dei normali livelli atmosferici: da qui il nome “lettini abbronzanti ad alta pressione”.

I lettini abbronzanti ad alta pressione possono schermare gran parte dei raggi ultravioletti B, lasciando filtrare sulla pelle solo la quantità di raggi UV sufficiente per stimolare le cellule dell’epidermide e attivare la pigmentazione.  Proprio in virtù del blocco dei raggi ultravioletti B, la pelle viene raggiunta esclusivamente da quelli di tipo A, facilitando un’abbronzatura intensa senza il rischio preoccuparsi di problemi alla pelle o di salute.

Un’altra caratteristica interessante e molto apprezzata è la rapidità di acquisire una buona abbronzatura di base (sono sufficienti tre o cinque sedute di venti minuti ciascuna). E’ sempre il blocco dei raggi ultravioletti B che consente alla pelle di rimanere più umidificata permettendo di trattenere l’abbronzatura più a lungo.
Questo tipo di tinta è in grado di resistere più a lungo rispetto a quella ottenuta con un lettino a bassa pressione, mantenendo il colore della pelle sempre abbronzato con solo un paio di sedute al mese.

Basta un piccolo investimento iniziale, e questo tipo di lettini permette un risparmio di tempo e denaro grazie alle sedute successive. In virtù della loro capacità di bloccare i raggi ultravioletti B, l’utilizzo dei lettini ad altra pressione rende ingiustificati allarmismi legati a gravi malattie come il cancro alla pelle, più giustificati per un uso inavveduto delle lampade a bassa pressione.

La qualità di questo tipo di abbronzatura è inoltre visibile direttamente sulla pelle, grazie ad un’irresistibile tinta dorata. Sicurezza, efficacia, risparmio di tempo e numero di sedute: i lettini abbronzanti ad alta pressione sono il traguardo dell’abbronzatura indoor di nuova generazione.